Incontro tra foodblogger

Il week-end è terminato ed io sono più carica che mai, pronta per sfondare a colpi di post!

Essendo foodblogger da poco non mi è mai capitato di incontrare altri appassionati di cucina, ne di confrontarmi con loro, ma dopo l’incontro con il Luca Cuffari di Habemus Fame ho capito che è una cosa che adoro e continuerò sicuramente a fare. Luca è in tour da diverso tempo tra le cucine italiane, incontra altri foodblogger e cucina con loro, un’esperienza che un giorno sicuramente farò anch’io.

Sabato è arrivato qui nella mia città, Altamura, e da buona cittadina l’ho portato in giro per fargli assaporare qualsiasi alimento che rappresenta il luogo in cui vivo. Il tour è iniziato alle 8:30 in modo dolce, con caffè e “tette delle monache“, un dolce delicatissimo tipico altamurano; da lì ci siamo spostati nella latteria più gustosa del sud italia “Caseificio Dicecca” in via Bari, dove i fratelli Dicecca ci hanno accolto a braccia aperte nel loro laboratorio facendoci assistere nella preparazione di prodotti come la mozzarella, i nodini e la burrata, da veri gentil uomini ci hanno offerto la loro mitica stracciatella che abbiamo successivamente assaporato divinamente su una focaccia appena sfornata..che dire il TOP!

Ore 11.00 io e Luca eravamo “out” ormai non camminavamo, rotolavamo, ma felici e soddisfatti. Dopo tette, focacce e latticini mancava qualcosa, qualcosa di veramente speciale, così siamo andati a casa di una persona molto importante, mia nonna, che ci ha fatto fatto vedere come si fa la pasta fatta in casa, come i tagliolini e le orecchiette; ovviamente non è mancato l’assaggio del nostro liquore fatto in casa, il Padre Peppe. Sarò di parte ma lei è la migliore! 

Dopo aver fatto la spesa al mercato della frutta e aver chiacchierato un bel po’, l’ho ospitato nel mio posto preferito : la mia cucina!
Purtroppo Altamura ad Agosto non offre molto, ma ho cercato di non far mancare nulla, facendo assaggiare a Luca due piatti tipici : i tagliolini con la cicerchia della Murgia e la cialledda fredda. Un pranzo perfetto tra sorrisi e chiacchiere in compagnia delle persone per me più importanti, il mio fidanzato e mia mamma che lo hanno accolto in maniera impeccabile!


 Arrivata la sera, sabato sera, decidiamo di terminare questa splendida giornata a morsi di carne in una delle rosticcerie tipiche della città, assaportando gnumuridde, pecora arrosto, salsiccia e altro ancora…
Il tour altamurano doveva terminare lì, ma dopo proposte allettanti di me e Filippo, il mio ragazzo, Luca ha deciso di prolungare la sua permanenza 😁!

Dal Sabato alla Domenica in poche ore, un pranzo “bomba” ci ha fatto stare 2 ore a tavola, tra pecorino con marmellata di pomodori e olive come antipasto, ai mega conchiglioni di mamma come primo, alle brasciole di cavallo come secondo e terminare con le “nocelle” (frutta secca) e frutta! Direi che più pranzo domenicale di così…

Arrivata la sera, ultima definitiva sera ad Altamura di Luca, decidiamo di concederci una cena “leggera” 😂 nei pressi del centro storico, chiudendo in bellezza quest’esperienza con un panzerotto fritto stracciatella e speck, che ve lo dico a fare  il nome parla da sé! 😍

Ringrazio questo simpaticissimo “collega” per questo week end passato insieme, sperando che ce ne sia un’altro magari tra 5 kg in meno 😁! Scambiatevi chiacchiere e opinioni ragazzi perché è un esperienza unica e costruttiva..al prossimo post!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...