Cartellate di Altamura

Buone Feste a tutti! 😍 In questi giorni mi sono praticamente trasferita da mia nonna per preparare tutti i piatti tipici. Adoro questo periodo perché si sta in famiglia e si assapora la tradizione e le cartellate rappresentano la tradizione altamurana.

Ingredienti

  • 1 kg di farina 00
  • 100 g di olio d’oliva
  • 100 g di zucchero
  • 200 ml di vino bianco o poco più
  • zucchero per dopo q.b.
  • cannella
  • vincotto di fichi

Procedimento 

  • Setacciate la semola e fate un buco al centro, aggiungete l’olio ed iniziate a impastare.
  • Nel frattempo riscaldate il vino bianco sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero. Aggiungetene un po’ per volta all’impasto, la quantità di vino dipenderà dall’assorbimento della pasta. 
  • Lavorate bene fino ad ottenere una pasta liscia e se necessario aggiungete altro vino.
  • Stendete la pasta con un mattarello e tagliatela a rettangoli. Stendetela con la macchinetta per stendere la pasta prima più spessa (n. 5) e poi meno spessa (n. 4).
  • Con la rotella tagliate dalle strisce altre strisce di 5 x 10 cm e fate un trattino al centro.
  • Prendete una punta, fatela passare nel foro centrale e così ricavate la forma delle cartellate altamurane.
  • Friggetele in olio caldo e lasciate raffreddare.
  • Discaltate il vincotto di fichi su una pentola e agggiungete un po’ per volta le cartellate fino a glassarle. Impiattatele e aggiungete scorza di limone, spolverizzate zucchero e cannella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...